RCI è la radio più fresca e giovane del Sulcis Iglesiente. Un progetto nato il 2 luglio 2016 dedicato e voluto per tutti quei cittadini giovani e meno giovani, che hanno dovuto abbandonare la nostra splendida isola per cause di forza maggiore e vivono ai quattro angoli del mondo. Il progetto nasce per dare voce a tutte le istanze del territorio, ma non solo.

Programmi tematici e di intrattenimento, notiziari locali, rubriche, tutto lo sport, e la migliore musica del passato, del presente e del futuro.

Un progetto fortemente voluto e ideato, seguito da Emanuele Ledda, ballerino e coreografo, con la collaborazione di Gemma Rumore, laureata in scienze dell’educazione, Ian Loris Nonnis, editore della società concessionaria Supersound group e la società tecnica che gestisce gli impianti di trasmissione PRAIS di Federico Cancarini.

RCI è in onda dal 2 luglio 2016. La si può ascoltare in FM, DAB+ e tramite le APP disponibili per iPhone, iPad, Apple TV, per tutti i dispositivi Android e tramite il link apposito su questo sito web.

L’inizio delle trasmissioni in FM

Dal 21 giugno 2017 RCI trasmette in FM, prima sui 98,00 MHz e attualmente sui 107.1 per tutta la città mineraria e hinterland. Dal 4 Luglio 2017 anche in DAB (Digital Audio Broadcasting) sul canale 10A per Cagliari e provincia e da metà luglio 2019 anche nel Basso Sulcis sui 97.8 MHz in FM. Un grande passo, quello della modulazione di frequenza, voluto dal Comune di Carbonia e successivamente anche dall’Unione dei Comuni del Sulcis Iglesiente che ha permesso lo sbarco nella città di Carbonia e nel basso sulcis lo sbarco anche di altre emittenti regionali e nazionali: Radio Supersound di Guspini, Radio 105, Radio Sportiva, Radio Italia, Radio Radicale, Virgin Radio, Radio Freccia, R101.

Il sindaco di Carbonia Paola Massidda ha dichiarato: “Sono particolarmente felice soprattutto per una radio avente sede in città, RCI, che è riuscita a coronare il sogno di approdare dal web all’Fm, ha spiegato. Carbonia è una città che può contare su un buon numero di voci informative, alcune consolidate da tempo, altre giovani. Sono convinta che la presenza di una nuova realtà informativa radiofonica via etere possa dare un contributo prezioso all’arricchimento del pluralismo dell’informazione nella nostra città.”

Il 2 settembre 2019 è partito il nuovo format della radio. Ogni mezz’ora almeno 3 hit del momento; ogni ora una hit indimenticabile dagli anni 80 al 2000 e una dei meravigliosi anni 70.

Su RCI l’informazione è in primo piano con la rassegna stampa delle 7.30 e delle 8.30 del mattino e ben 4 edizioni del radiogiornale locale in lingua italiana aggiornato in tempo reale. Alle 7.00 – 8.00 – 9.00 – 13.00 – 14.00 – 20.00 – 21.00 il radiogiornale locale in lingua sarda e ancora alle 10.00 – 12.00 – 16.00 – 18.00 – 20.00 l’informazione nazionale.